Dizionario Italiano - Ladino Selvano       inizio

 

Totale lemmi: 1107


cabina gabina f.

cacao cacao m.; cicolata f.

cacca caca f.; l é caca, è cacca (si dice ai bambini perché non tocchino e non portino tutto alla bocca); merda f.

caccia ciaza f.; caza f.

cacciare cazà, cazà via vb. tr.; i l à cazà via, lo hanno cacciato; gerg. cazà du, mangiare ingordamente, ingurgitare; cazà inte, cacciare fino in fondo, conficcare; sovralimentare, costringere a mangiare imboccando senza tregua; descazà vb. tr. cacciar via; parà via vb. tr.; para via chele vace, caccia via quelle vacche; parà via de mez, cacciare via.

cacciatore ciazador, cazador m.

cacciavite cazavide m.

caccola chegola f. zool. defecazione di capra, pecora, topo, cavallo; chegole de le ciaure, caccole delle capre; chegole de le sorize, caccole dei topi; fai le chegole menude, vivere in ristrettezze economiche, campare con grande difficoltà; schit m. zool. (pl. schic) defecazione di gallina o di altri volatili.

caccone cagaruol m. bambino che si fa sempre la cacca addosso.

caccoso chegados m. bambino che si fa la cacca addosso.

caciotta sfresat m. piccolo formaggio fresco, specie di caciotta; anche sfresatol.

cadavere mort m. (pl. morc); cadaver m.

cadente smulà p.p. m. agg. (pl. -ai, f. -ada); spale smulade, spalle cadenti; chila f., nella loc. a chila, (calze) cadenti, rilassate, senza legacci: ciauze a chila; chilon m., nella loc. ciauze a chilon, calze sciolte, senza legacci.

cadere sautà du vb. intr. saltar giù, precipitare; sautà du de s-cialin , scadere di grado, di importanza, decadere (detto ad es. di bambino che si vede trascurato a causa dell'arrivo di un fratellino); tomà vb. intr., anche nel senso di morire in guerra, cadere al fronte; l é tomà sun Col de Lana, è caduto sul Col di Lana; tomà du, precipitare; l é tomà du de cuert, è caduto dal tetto; tomà via, svenire; tomà via par bas, cadere per terra; tomà fuora de let, cadere dal letto; son tomà inte come n roch, sono caduto in trappola come un montone; l é tomà inte dut, si è sfasciato tutto, è caduto tutto verso l'interno; l tabie l é tomà du, il fienile è caduto; tomà ados, cadere addosso; la roba la ghe toma a el, la roba spetta a lui.

Cadore Ciadore n.l.

cadorino ciadorin m. (pl. -ign) agg. sost.

caduta ingiamberlada f. caduta provocata da incespicamento.

caffè cafè m.; cafè bon, caffè di caffè; cafè de orz, caffè d'orzo; sluch m. specie di caffè alla turca; ciurlo m. gerg. caffè di orzo.

caffeista cafeton m. agg. (pl. -ogn) (persona) che fa molto consumo di caffè.

caffelatte cafè col lat m.

caffettiera cogoma f.

cagliare conagià vb. tr.

caglio conage m.

cagna ciena f.

cagnara cagnara f.; fai cagnara, fare cagnara.

cagnotto cienat m. zool.

cagnucolo cienat m. zool. (pl. -ac).

calabrone mascaron m. zool. (pl. -ogn).

calamaio calamer m.

calamita calamita f.

calandrino scuara zota f. mest. attrezzo dei falegnami per misurare angoli e riportarli per l'esecuzione di lavori.

calare calà vb. intr.; i prezi i cala, i prezzi calano; calà i ponc de le ciauze, calare, restringere i punti delle calze verso la punta; calà du, calare giù; rifl. calare, scendere giù, planare (di uccelli), calarsi giù; sbassà, sbassà du vb. tr.

calcara ciaucera f. fornace da calce; anche calchera f. ; cuose la ciaucera, fare andare la fornace da calce.

calcare calcà vb. tr.; zapà vb. intr. posare il piede; zapà ados, pestare i piedi; zapà sot, prendere sotto con i piedi; zapà ados a la dent, calpestare i diritti degli altri; no la sa come zapà du; non sa come posare il piede, come cammina (tanto è pretenziosa e superba).

calcata calcada f.; sto fen l à ciapà na bona calcada, questo fieno è stato pressato ben bene.

calce ciauz f.; ciauz viva, calce viva; ciauz desgalada, calce sciolta; ciauz idraulica, calce idraulica; sas da ciauz, sasso da calce; ciauzina f.; sas da ciauzina, sasso da calce; ciauzina desgalada, calce sciolta; ciauzina viva, calce viva.

calcestruzzo petum m. mest.

calcina ciauzina f.; ciauzina desgalada, calce sciolta; ciauzina viva, calce viva; sas da ciauzina, sasso da calce; ciauz f.; ciauz viva, calce viva; ciauz desgalada, calce sciolta; ciauz idraulica, calce idraulica; sas da ciauz, sasso da calce.

calcinaccio ciauzinaz m.

calcinaia busa da la ciauzina f. fossa scavata in terreni umidi per depositarvi la calce, la quale si conserva inalterata a tempo indeterminato.


 

info@istitutoladino.it

Iscriviti alla nostra newsletter

Nome


E-mail


Iscriviti


Cancellati