Dizionario Italiano - Ladino Selvano       inizio

 

Totale lemmi: 780


porcino brisa f. bot. (Boletus edulis Bull. e sp. aff.); porcino m. bot. (Boletus edulis Bull. e sp. aff.).

porco porzel m. (p1. -iei); cucio m.; l sgnauz del cucio, il truogolo del maiale; porco m. agg. sost.; porco fotudo, porco fottuto, accr. porcon; porco can, porco l diaol escl. imprec.

porgere sporde vb. tr. (sporde, sporde, sporz, p.p. sport).

porre mete vb. tr. (mete, mete, met, p.p. metù); mete apede, porre vicino, aggiungere; mete auna, porre insieme.

porro por m.

porta porta f.; porta maestra, portamaestra; bate dute le porte, battere a tutte le porte; porta inferi, nella loc. dì a porta inferi, andare a porta inferi, morire, lasciarci la pelle; portiera f. porta a vetri; us m.

porta aghi gusaruol m.

portacenere portazender m.

portacote coder m. agr. bossolo in cui si mette la pietra per affilare la falce; coder da ciemp, portacote molto lungo che si porta nei campi e si conficca nel terreno quando si miete; l é indaré come n coder, è tardo di comprendonio.

portafoglio tacuin m.; armonica f. gerg. portafoglio ben gonfio.

portagioielli scrignatol m. (p1. -oi) cassettina per mettervi cose di valore.

portale portal m. (p1. - ai); reda f. porta di chiesa (reda piciola, reda granda).

portalettere cursor m. mest.; cursor comunal, messo comunale; postin m. (p1. -ign).

portamento portament m. (p1. -enc).

portantina fercia f. agr. arnese per portare legna, fieno, mannelli di paglia, ecc.; portantina f.

portare portà vb. tr.; portà de negher, portare il lutto; portà l Signor, portare la comunione; portà dan, portare danno; la porta, è incinta, attende un bambino.

portata portada f. capacità di trasporto; portada f. vivanda che viene servita.

portauova portavuof m.

portavoce portaos m.

portella portela f.

portello rebalta f.

porticina portela f.

portico loda f.

portiere portier m.; portiere d’albergo, distinto in de dì e de not.

portinaio portier m.

porto port m., in loc. del tipo: ruà a bon port, arrivare in porto, avere esito felice; se t aesse fat chel che disee no fossane a sti porc, se tu avessi fatto quello che dicevo non saremmo a questi risultati; port m. costo del trasporto.

portone porton m. (pl.-ogn).

porzione porzion f. (pl.-ogn); partida f.; partida de legne, quota di combustinile assegnata alle famiglie.

posare pudà du vb. tr.

posate posade f. pl.

posatoio mason f. posatoio per le galline; le pite le và a mason, le galline rincasano per salire sul posatoio; la loc. può esprimere anche il rincasare della gente; poner m. stanga dove si posano le galline.

posdomani deredoman avv.; daredoman l auter loc avv. fra tre giorni.

positivo positif m. agg. (f.. –iva).

posizionarsi se luogà vb. rifl.

posizione posizion f.; luoch m.

possedere vb. tr.

posedimento roba f.; taregn e ciese loc.

possesso posses m.; ciapà l posses, prendere il possesso.

possibile possibile m.agg.; possibol m. agg.; posibol mai, è mai possibile.

posta posta f., anche ufficio postale; nella loc. sta in posta, se mete in posta, stare alla posta (del cacciatore); tira f., nelle loc. i fà, ghe fai la tira a valgugn, spiare qu., fargli la posta.


 

info@istitutoladino.it

Iscriviti alla nostra newsletter

Name


E-mail


Subscribe


Unsubscribe