Dizionario Italiano - Ladino Selvano       inizio

 

Totale lemmi: 780


palpebra palpebra f.; cuerce dei vogem.

palude paluf m.; palù m. (p1. -ùi); zeola f. terreno paludoso in cui si sprofonda, inghiottitoio in terreni pa­ludosi prodotto dall’acqua.

panace palmos m. bot. panace erculeo.

panca bancia f.; bancia da monde, scanno per mungere; bancia de cusina, panca di cucina; dì a bance, passare il tempo seduti, oziando; banch m.

pancetta spech m. pancetta affumicata.

panchetta banceta f.; banchet m. (p1.-ec).

panchetto banceta f. panchettino per appoggiare i piedi; scagn m.; scagn damonde, piccolo scanno a tre piedi (o anche a un piede nelle malghe) su cui siede il mungitore.

panchina mussa da sgardà f. mest. panchina con scardasso all’ estremità per la scardassatura della lana.

pancia venter m.; panza f.

panciona baga f.; calà du la baga, diminuire la pancia; panzon sost. m.; tripa f. gerg. grossa pancia.

panciotto corsat, crosat m. (p1. -ac); gilè m.

panciuto panzon m. agg. (p1. -ogn); sgionf m. agg.; bombadiz m. agg.; tes m. agg. (f. tesa) gonfio per il mangiare; vace tese, vacche con la pancia gonfia; tombadiz m. agg.

pane pan m.; pan da patate, bozolai da patate, specie di pane fatto con pasta mista a patate, confezionato a treccia rinchiusa su se stessa; si cuoceva nel forno quando si panificava; crosola f. pane duro (dame na crosola de pan); bina f. forma di pane in due pezzi accoppiati; chizuola f.; pucia f. forma di pane casalingo tondeggiante, sottile, per lo più di farina di segale a lunga conservazione.

panetteria forno m.

panfete pinf e panf punf e panf voci imit. di colpi, di rumori intensi; anche pinfete panfete, punfete panfete.

panico paora f.

paniere zest m. (p1. zes-c); zest da somenà.

panna brama f.; vive come 1 lat sota la brama, vivere come il latte sotto la panna (essere al riparo di ogni preoccupazione, dormire tra due guanciali); granduoi m. p1. panna che si coagula.

panno pano m.; verdon m. panno verde di lana per confezionare vestiti; n vestì de verdon, un vestito di panno verde.

pannocchia panocia f

pannolino drap m. pannolino per bambini; brazaròla f. pannolino (senza orlo) per avvolgere il bambino, serve di protezione al drap; petol m. (p1. -oi) pannolino per bambini.

pantaloni braghe f. p1.; braghesse f. p1.; rebalta de la brahesse, apertura nella parte posteriore dei pantaloni dei bambini.

pantano leda f. melma, argilla ac­quosa; malta f.; mauta f.; pocia f.

pantofola scarpet m. (p1. -ec); chela dai scarpec, quella che arriva in pantofole (la morte); in scarpec, in pantofole; tomera dei scarpec, tomaia delle pantofole.

panzana s-ciona f. notizia faceta, inverosimile o un po’ grassa; la s-ciona del om selvarech, la storia dell’uomo dei boschi; contà s-cione, raccontare frottole, panzane; s-cionada f. storiella grassa o inverosimile.

Paolo Paul, Paulo, Pol n.p.; Paulan.p. Paola.

paonazzo roan m. agg.; l é dut roan inte l muso, è tutto paonazzo in volto (per freddo, malattia o altro); fae roane, fave che incominciano ad as­sumere una colorazione bluastra; paonaz m. agg.

papà pare m.

papavero pavà m. bot. (Papaver someniferum L); pavà da mont, pavà mat m. bot. papavero delle Alpi, papavero giallo (Papaver alpinum L, Papaver pyrenaicum Kerner).

pappa papa f. inf.

pappagallo papagal m.; coionel m. (p1. -iei) persona che ripete quello che dicono o fanno gli altri.

paracarro paracar, paracaro m.; la se tacarae anca inte n paracar, si aggrapperebbe anche a un paracarro (detto di ragazza ansiosa di sposarsi).

paradiso paradis m.

parafulmine calamita f.

paragonare confrontà vb. tr.

paralume paralum m.

paramenti paramenc m. p1. (paramenc de giesia).

paranco paranco, paranchin m. mest.

paraneve paranef m. paraneve fissato ai tetti di lamiera.

paraocchi paraoci m. paraocchi del cavallo.


 

info@istitutoladino.it

Iscriviti alla nostra newsletter

Name


E-mail


Subscribe


Unsubscribe