Premiazione concorsi di poesia e prosa a Cibiana

 

Domenica 22 settembre, presso il Taulà dei Bos a Cibiana di Cadore, ha avuto luogo la premiazione della 3a edizione del Concorso di poesia in ladino e della 2a edizione del Concorso di prosa, promossi dal Gruppo Ladino di Cibiana–Pro Loco, dal Comune di Cibiana, dall'Istituto Ladin de la Dolomites e sponsorizzati dalla ditta Erre.Bi. Ai concorsi hanno partecipato 17 autori per la poesia (il tema proposto era “Vive e volé ben inthe 'l mondo del dì d'incuoi” e 23 per la prosa (il tema proposto era “Scrivon che ch'i ne contava i nostre vece”). La giuria, formata da Liviana Bianchi, Fiammetta De Zordo, Ernesto Majoni, Monia Pellegrini, Angelo Santin e Cinzia Vecellio Mattia, dopo aver accuratamente vagliato le 50 opere pervenute, ha dato i seguenti responsi:

POESIA

1° premio: Antonietta Crepaz, per “Lersc su na crësta”

2° premio: Gabriele Livan, per “Amor falà”

3° premio: Dora Vecellio Taiarezze, per “L pare”

4° premio: Sara Casal, per “Ùoge”

Borca di Cadore, 24 settembre 2019.

Menzioni speciali:

Davide Conedera , per “Pensier al soladif de n paster girolant per n desert”

Iside Del Fabbro, per “Vorarae, sta sera...”

Mattia Moroder (categoria fino a 14 anni), per “L meo on”


PROSA:

1°premio: Eliana Olivotto, per “Al bus de le strighe”

2° premio: Lina De Biasio, per “Chel che me conteva me pare”

3° premio: Enrica Tabacchi, per “La capra ferrata”

4° premio: Giulia Bianchi, per “An dì de scola del 1936”

Menzioni speciali:

Oliviero De Zordo, per tre frammenti da “Memorie di guerra del fante De Zordo Raffaele di Cibiana di Cadore”

Filippo Bombassei De Bona (categoria fino a 14 anni), per “La leggenda delle mille foglie”


Durante la manifestazione, accompagnata dalla musica del duo “I Rustek” e preceduta dai saluti del Sindaco di Cibiana Mattia Gosetti, è stato anche presentata la raccolta di poesie “A te... che speri” di Gianfranco Trabuio, affezionato frequentatore del paese cadorino. La giuria ha preso atto con favore dell'ampia partecipazione registrata e della buona qualità dei testi, redatti in oltre dieci varianti ladine e, per la prosa, in parte in lingua italiana.

Lieti dell'ottima riuscita della serata, gli organizzatori hanno rinnovato l'appuntamento alla prossima edizione dei concorsi, prevista per l'estate 2021.



Borca di Cadore, 24.09.2019

 

info@istitutoladino.it

Iscriviti alla nostra newsletter

Name


E-mail


Subscribe


Unsubscribe